Casi clinici

18/09/2013

Autore
Dott. Paolo Loreti

Toronto su zygoma implants


Paziente richiedente riabilitazione fissa alla arcata superiore.
Era presente atrofia dei processi alveolari di grado marcato ( cawood 5 ) nei settori diatorici mascellari.
In prima battuta ho proposto una chirurgia ossea ricostruttiva con osso autologo prelevato da cresta iliaca.
Il paziente ha scartato tale proposta ed ha accettato un secondo piano di cura consistente in una riabilitazione con protesi tipo toronto ancorata con due impianti zygomatici e due impianti tradizionali nel premaxillae.
La tecnica utilizzata in questo caso la parasinusale ( Malavez / Stella ).
La chirurgia in questo caso   stata eseguita in anestesia generale ma generalmente si esegue in anestesia locale con sedazione.


CHIRURGIA ORTOGNATICA

Permette la correzione di malocclusioni non correggibili solo con apparecchi ortodontici, migliorando inoltre l'estetica facciale.

CHIRURGIA OSSEA RICOSTRUTTIVA

Permette di ricostruire l'osso mascellare e mandibolare perso cosí da permettere l'inserimento di impianti dentari.

IMPLANTOLOGIA

Le moderne tecniche permettono di applicare dentature fisse NELLA STESSA GIORNATA in cui si esegue l'intervento di implantologia.