Casi clinici

09/08/2013

Autore
Dott. Paolo Loreti

Rialzo del seno con innesto di osso autologo e PRGF


In questo caso clinico ho eseguito il rialzo del seno mediante innesto osso autologo prelevato con bone scraper dalla linea obliqua esterna della mandibola miscelato alla membrana PRGF.

Dopo l'inserimento delle due fixtures ho apposto sulla finestra osteotomica una seconda membrana di PRGF.
Utilizzo questa metodica nei casi in cui la situazione clinico anatomica richieda solo un sinus lifting senza simultanea ricostruzione tridimensionale del processo alveolare ed in cui sia possibile inserire gli impianti nella posizione protesicamente idonea contestualmente alla ricostruzione ossea.
La scelta dell'osso autologo e del PRGF permette la ricostruzione ossea in tempi molto rapidi.
La rx di controllo stata eseguita il giorno della riapertura e documenta l'avvenuta ricostruzione ossea a soli 3 mesi.


CHIRURGIA ORTOGNATICA

Permette la correzione di malocclusioni non correggibili solo con apparecchi ortodontici, migliorando inoltre l'estetica facciale.

CHIRURGIA OSSEA RICOSTRUTTIVA

Permette di ricostruire l'osso mascellare e mandibolare perso cosí da permettere l'inserimento di impianti dentari.

IMPLANTOLOGIA

Le moderne tecniche permettono di applicare dentature fisse NELLA STESSA GIORNATA in cui si esegue l'intervento di implantologia.